$type=grid$count=4$tbg=rainbow$meta=0$snip=0$rm=0

L'Academy dell'Ilo sull'economia sociale. Ecco come partecipare

SHARE:

Dove va il mondo del lavoro? E quale ruolo può avere in futuro l’economia sociale e solidale? Quesiti che saranno al centro dell’evento int...

Dove va il mondo del lavoro? E quale ruolo può avere in futuro l’economia sociale e solidale? Quesiti che saranno al centro dell’evento internazionale in programma al Centro internazionale di Formazione dell’Ilo (l’organizzazione mondiale del lavoro) a Torino dal 3 al 7 giugno: la decima edizione dell’Accademia Ess (Economia sociale e solidale) dell’Ilo dal titolo “Economia sociale e solidale – Un’agenda incentrata sulla persona, che guarda al futuro del lavoro”, un’occasione di confronto e studio.
«I partecipanti arrivano da tutto il mondo e sono molto diversificati per provenienza», spiega Roberto Di Meglio dell’Ilo e tra i membri del comitato scientifico dell’Accademia: «ci saranno rappresentanti del mondo accademico, di quello sindacale e ovviamente dal mondo dell’economia sociale e solidale». Un evento di formazione che ha riunito oltre 500 professionisti e responsabili politici di tutto il mondo che ha preso il via sempre a Torino nel 2010 e in questi anni ha toccato l’Africa, il continente americano, l’Oriente e l’Europa.

Quella che prenderà il via il 3 giugno sarà un’edizione che dedicherà una particolare attenzione al futuro del lavoro, alle sfide e alle opportunità di un mondo che è in rapida evoluzione. I partecipanti all’Accademia avranno anche la possibilità di visitare e conoscere delle esperienze concrete a Torino e dintorni. «Saranno vere e proprie visite di studio, in cui si potranno vedere esempi concreti di imprese recuperate dagli stessi lavoratori, o incontrare il Torino Social Impact» illustra Valentina Verde dell’Ilo. «Sarà una vetrina delle eccellenze italiane e un’occasione per confrontarsi poi nel corso delle diverse sessioni dei giorni successivi con le esperienze di tutto il mondo».

Nella prima giornata la formazione prenderà le mosse dai dati e dai trend con un’introduzione del professor Borzaga per prepararsi alla giornata successiva di visite di studio durante le quali si potranno conoscere dal vivo esempi di workers buy-out, di economia circolare, inclusione sociale, imprese sociali, che saranno poi al centro delle sessioni di approfodimento dei giorni successivi in cui non mancheranno, grazie a un panel internazionale, confronti ed esempi dall’India al Messico. Nelle giornate di mercoledì e giovedì, inoltre, si affronteranno temi quali l’economia riparativa nella creazione di occupazione, i meccanismi finanziari e di accesso al credito per le imprese sociali nel contesto di un ecosistema pubblico-privato e profit-non profit. «Sempre nella giornata di giovedì 6 giugno al centro della plenaria ci saranno le politiche inclusive a livello di città, stiamo completando il programma e speriamo di avere Milano insieme alle altre realtà come Puebla e Amsterdam», annuncia Di Meglio. «Chiuderemo poi venerdì 7 giugno con un dialogo finale dedicato alle politiche sul lavoro che siano centrate sulla persona e sul ruolo che può assumere l’economia sociale e solidale in questo contesto».

Questa decima edizione vede tra i partner principali il ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e il ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale. Tra i partner l’Euricse, l’International Centre of Research on Social and Cooperative Economy e la Fondazione Italia Sociale.

I principali destinatari dell’Accademia che si svolgerà in italiano, inglese e francese sono professionisti e promotori dell’economia sociale e solidale, responsabili politici dei governi, rappresentanti sindacali e datoriali, ricercatori.
Il ministero del Lavoro mette a disposizione dei partecipanti delle borse di studio, i candidati saranno selezionati in base alla loro esperienza e qualificazione. Per i partecipanti provenienti da fuori Europa il limite per le iscrizioni è il 30 aprile, per gli italiani la data non è strettamente vincolante.
Per i giovani potrebbe essere un’occasione per conoscere meglio l’economia sociale e solidale e fare un’esperienza a livello internazionale.
Tutte le informazioni e il form per iscriversi sono online


by Antonietta Nembri via Vita.it - Ultim'ora - News Feed

COMMENTS

Nome

notizie,4059,
ltr
item
giornale libertà: L'Academy dell'Ilo sull'economia sociale. Ecco come partecipare
L'Academy dell'Ilo sull'economia sociale. Ecco come partecipare
http://i.cdn-vita.it/blobs/variants/2/1/2/9/21293bc4-6925-4873-b74e-9cb1670bed5a_large.jpg?_636921470482797908
giornale libertà
http://giornaleliberta.blogspot.com/2019/04/lacademy-dellilo-sulleconomia-sociale.html
http://giornaleliberta.blogspot.com/
http://giornaleliberta.blogspot.com/
http://giornaleliberta.blogspot.com/2019/04/lacademy-dellilo-sulleconomia-sociale.html
true
3232550316594553791
UTF-8
Loaded All Posts Not found any posts VIEW ALL Readmore Reply Cancel reply Delete By Home PAGES POSTS View All RECOMMENDED FOR YOU LABEL ARCHIVE SEARCH ALL POSTS Not found any post match with your request Back Home Sunday Monday Tuesday Wednesday Thursday Friday Saturday Sun Mon Tue Wed Thu Fri Sat January February March April May June July August September October November December Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec just now 1 minute ago $$1$$ minutes ago 1 hour ago $$1$$ hours ago Yesterday $$1$$ days ago $$1$$ weeks ago more than 5 weeks ago Followers Follow THIS PREMIUM CONTENT IS LOCKED STEP 1: Share. STEP 2: Click the link you shared to unlock Copy All Code Select All Code All codes were copied to your clipboard Can not copy the codes / texts, please press [CTRL]+[C] (or CMD+C with Mac) to copy