$type=grid$count=4$tbg=rainbow$meta=0$snip=0$rm=0

Fuorisalone, il lato sociale "oscurato"

SHARE:

Lamin Tourray e Sanryo Cissey sono due ragazzi ospitati da ormai 3 anni presso l’Ex Caserma Serena, Centro di Accoglienza Straordinaria d...

Lamin Tourray e Sanryo Cissey sono due ragazzi ospitati da ormai 3 anni presso l’Ex Caserma Serena, Centro di Accoglienza Straordinaria di Treviso. Nel 2016 hanno aderito al progetto Talking Hands, un laboratorio permanente di design e innovazione sociale gestito insieme ad altri cinquanta rifugiati e richiedenti asilo.

Fabrizio Urettini, art director e attivista, è l'ideatore e guida dei laboratori, che in questo primo biennio si sono rivelati un ottimo strumento di inclusione che incoraggia i partecipanti a usare l’attività progettuale e manuale come forma di narrazione delle proprie biografie, dei luoghi di provenienza, dei viaggi compiuti e dei propri sogni. I ragazzi, oltre ad imparare il mestiere, vengono inoltre affiancati a designer locali di fama internazionale con i quali progettano e vendono collezioni e oggetti ai cittadini di Treviso.

In occasione del Fuorisalone la produzione di mobili di Talking Hands è stata affiancata al duo Zanellato & Bortolotto, designer di fama internazionale che hanno aderito con passione al progetto. Con rammarico hanno appreso dell'ingiustificata decisione della prefettura: "Il bagaglio culturale e l’approccio creativo di questi ragazzi hanno influenzato in maniera profonda il nostro lavoro, arricchendo di valore questa esperienza. Ne è nato un progetto speciale e multiforme. Rammarica la scelta di privare gli autori della possibilità di raccontarlo in prima persona durante il Salone del Mobile. Momento essenziale per un progettista è dare voce a ciò che ha creato con le sue stesse mani".

Il disappunto è stato grande tra tutti gli attori coinvolti. La mostra avrebbe dovuto raccontare il lato sociale del Fuorisalone, dove il design è orientato alla collettività e a migliorare la vita delle persone. Parlano le loro opere, sarebbe stato ancora più bello sentire la loro voce.


by Matteo Riva via Vita.it - Ultim'ora - News Feed

COMMENTS

Nome

notizie,4059,
ltr
item
giornale libertà: Fuorisalone, il lato sociale "oscurato"
Fuorisalone, il lato sociale "oscurato"
http://i.cdn-vita.it/blobs/variants/f/4/b/3/f4b3f70a-d44f-47eb-809a-f3424abdda63_large.jpg?_636904151712278780
giornale libertà
http://giornaleliberta.blogspot.com/2019/04/fuorisalone-il-lato-sociale-oscurato.html
http://giornaleliberta.blogspot.com/
http://giornaleliberta.blogspot.com/
http://giornaleliberta.blogspot.com/2019/04/fuorisalone-il-lato-sociale-oscurato.html
true
3232550316594553791
UTF-8
Loaded All Posts Not found any posts VIEW ALL Readmore Reply Cancel reply Delete By Home PAGES POSTS View All RECOMMENDED FOR YOU LABEL ARCHIVE SEARCH ALL POSTS Not found any post match with your request Back Home Sunday Monday Tuesday Wednesday Thursday Friday Saturday Sun Mon Tue Wed Thu Fri Sat January February March April May June July August September October November December Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec just now 1 minute ago $$1$$ minutes ago 1 hour ago $$1$$ hours ago Yesterday $$1$$ days ago $$1$$ weeks ago more than 5 weeks ago Followers Follow THIS PREMIUM CONTENT IS LOCKED STEP 1: Share. STEP 2: Click the link you shared to unlock Copy All Code Select All Code All codes were copied to your clipboard Can not copy the codes / texts, please press [CTRL]+[C] (or CMD+C with Mac) to copy