$type=grid$count=4$tbg=rainbow$meta=0$snip=0$rm=0

Clericus Cup 2019, i primi verdetti

SHARE:

Ventisei reti, due rigori (falliti entrambi), quattro espulsioni. È questo il bilancio della seconda giornata della 13ma Clericus Cup, i...

Ventisei reti, due rigori (falliti entrambi), quattro espulsioni. È questo il bilancio della seconda giornata della 13ma Clericus Cup, il Mondiale della Chiesa, promosso dal Centro Sportivo Italiano, con il patrocinio dell’Ufficio Nazionale del tempo libero, turismo e sport della Cei, del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita e del Pontificio Consiglio della Cultura del Vaticano.

Sotto il Cupolone è già Pasqua per il Collegio Spagnolo e per il San Guanella e amici, entrambe a punteggio pieno nel girone D e già qualificate dopo le vittorie di misura di ieri. Eliminati dunque i collegi del Messico, del Portogallo e del Brasile, questi ultimi due fratelli nell’undici dell’Alleanza Luso-Brasiliana. Equilibrio assoluto nell’altro girone sacerdotale, quello B, con quattro squadre a pari punti (3) avendo vinto tutte una gara.

La sorpresa nell’uovo pasquale è stata qui la vittoria per 2-1 dell’Altomonte sulla più quotata Gregoriana. Nei gironi dei seminaristi, il secondo rigore consecutivo, parato dal portiere della Consolata, non frutta punti. I missionari perdono 3-1 comunque dal Collegio Urbano, vicecampione clericale e salutano il sogno di qualificazione. “Very very Nice” i campioni statunitensi. Con due reti nella ripresa dell’esterno William Nyce, i Martyrs infatti ribaltano il risultato contro il Mater Ecclesiae: 1-2 finale. Nel girone C ancora una vittoria per il Sedes Sapientiae, in cui brilla la stella di Deogratias Nyamwihula, autore di due gol nel 5-1 sul Collegio Franco Belga. Alla simpatica squadra gallico-fiamminga non basta la terza rete nel torneo di Gregoire Sabatie Garat, talentuoso seminarista di Versailles. A zero punti i transalpini sono ormai condannati.

Nello stesso girone mantiene le promesse il derby diocesano tra Redemptoris Mater e Romano-Vaticano. Sugli spalti entrambi rivendicano di essere “il seminario del Papa”, in campo ci sono 14 italiani, sette per squadra.Tifo e molto equilibrio, fino alla metà del secondo tempo, quando l’arbitro espelle (doppio giallo) Giuseppe Massaro, il centrale del Seminario Romano Maggiore. Carica neocatecumenale nel finale. La squadra gialloblu, in superiorità numerica si trasforma. Arrivano in cinque minuti tre reti. La prima, sinistro di Luca Micheletti, seconda gran gol dell’ivoriano Kouamè, anche lui a segno col mancino. Terza incornata in area di capitan Piermarini su perfetto assist di Kouamè.


by via Vita.it - Ultim'ora - News Feed

COMMENTS

Nome

notizie,4059,
ltr
item
giornale libertà: Clericus Cup 2019, i primi verdetti
Clericus Cup 2019, i primi verdetti
http://i.cdn-vita.it/blobs/variants/1/0/2/a/102a5be5-cb7d-4a48-a257-94be1e3e7039_large.jpg?_636903297593215623
giornale libertà
http://giornaleliberta.blogspot.com/2019/04/clericus-cup-2019-i-primi-verdetti.html
http://giornaleliberta.blogspot.com/
http://giornaleliberta.blogspot.com/
http://giornaleliberta.blogspot.com/2019/04/clericus-cup-2019-i-primi-verdetti.html
true
3232550316594553791
UTF-8
Loaded All Posts Not found any posts VIEW ALL Readmore Reply Cancel reply Delete By Home PAGES POSTS View All RECOMMENDED FOR YOU LABEL ARCHIVE SEARCH ALL POSTS Not found any post match with your request Back Home Sunday Monday Tuesday Wednesday Thursday Friday Saturday Sun Mon Tue Wed Thu Fri Sat January February March April May June July August September October November December Jan Feb Mar Apr May Jun Jul Aug Sep Oct Nov Dec just now 1 minute ago $$1$$ minutes ago 1 hour ago $$1$$ hours ago Yesterday $$1$$ days ago $$1$$ weeks ago more than 5 weeks ago Followers Follow THIS PREMIUM CONTENT IS LOCKED STEP 1: Share. STEP 2: Click the link you shared to unlock Copy All Code Select All Code All codes were copied to your clipboard Can not copy the codes / texts, please press [CTRL]+[C] (or CMD+C with Mac) to copy